foto
Home Sommario Preferiti Idee Foto

Mail Me

Biografia Critica Bibliografia Opere Recensioni Rassegna Stampa
 

 


Presentazione Soffio Vitale - Pensieri e Immagini dall'Anima

Biblioteca Casanatense - Salone Monumentale

5 dicembre 2007

La Platea


Presentazione Soffio Vitale - Pensieri e Immagini dall'Anima

Biblioteca Casanatense - Salone Monumentale

5 dicembre 2007

da sinistra Stafano Betti, Paolo Masini, Claudio Mazzenga, Walter Mauro, Carmine Mario Muliere


Presentazione Soffio Vitale - Pensieri e Immagini dall'Anima

Biblioteca Casanatense - Salone Monumentale

5 dicembre 2007

da sinistra Stafano Betti, Claudio Mazzenga, Marco Miglio, Carmine Mario Muliere

 

 

Società Dante Alighieri - 27 febbraio 2007 - Palazzo Firenze - Piazza Firenze, 27 (Roma)

Presentazione del Libro di Walter Mauro " Il Doppio Segno. La Divina Commedia e le Arti Figurative".

 


A.I.A.M. - Accademia Internazionale d'Arte Moderna - Istituto Superiore di Cultura - Roma

Premi della Cultura Trofeo "Medusa Aurea" 2005-2006 XXIX Edizione Arti Figurative e Poesia

 
 Ministro della cultura ucraino,  Ior Likhovy - Marco Miglio
Presidente A.I.A.M., Francesco De Benedetta - Marco Miglio Presidente A.N.A.P. Brasile, Edilson Elio Barbosa - Marco Miglio

Biblioteca Casanatense

Presentazione della Rivista EQUIPèCO - Trimestrale di Ricerca e Documentazione Artistica e Culturale - (Roma)

Immagine concessa da Archivio Rivista di EQUIPèCO


 Premiazione ed Esposizione Opera Premio Internazionale d'Arte San Crispino Porto Sant'Elpidio (Ap)


 

 

Villa Baruchello Porto Sant'Elpidio (Ap)  Esposizione Opera Villa Murri  Premiazione

 

Ippodromo delle Capannelle (Roma)

 

 Museo C. Barbella  

  Incontro con gli Studenti

(Chieti)

 

  Miglianico Golf Club  (Chieti)    

 

Palazzo della Duchessa  Miglianico (Chieti)    

 

Copyright © 2014– Tutti i diritti riservati. Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono tutelati dalle norme sul diritto d’autore. E’ Vietata la pubblicazione senza l’esplicito consenso dell’autore. L’artista pertanto mantiene il diritto esclusivo di utilizzazione economica delle opere in ogni forma e modo, originale e derivato.